venerdì 2 giugno 2017


28 GIUGNO-2 LUGLIO 2017 
WORKSHOP DANZA-TEATRO-POESIA
con
NINA DIPLA












VERSO UN ASCOLTO PROFONDO - seminario aperto agli artisti di tutte le discipline.
La semplicità, l'uso dello spazio, la ricerca di armonia e fluidità saranno le basi di questo workshop, per raggiungere un livello più profondo di coscienza e fiducia nel proprio modo di muoversi. Nina Dipla lavorerà per fornire ai partecipanti un percorso di ricerca verso l' essere autentici ed il momento. Il corpo abita lo spazio attraverso il movimento che parte dall'interno. Si esploreranno le necessità del Corpo in movimento con un'attitudine di apertura e di disponibilità. Nina Dipla conduce il workshop con il suo metodo originale, ispirato ed influenzato da Pina Bausch, con esperienze di yoga e aikido. Nel suo lavoro creativo Nina fa tesoro delle parole della sua insegnante Pina Bausch: L'importante non è come le persone si muovono, ma perché si muovono.

STRUTTURA DEL WORKSHOP - Lavoreremo molto con la nostra energia, il peso e il respiro. Ogni giorno sarà una esperienza più profonda di lavoro e di connessione dal movimento, alla voce, al gruppo. Cercheremo di approfondire, attraverso la vostra presenza scenica, l'esplorazione del vostro spazio interiore, per ottenere una migliore relazione con il vostro "io interiore", e con le altre persone. Dato che tutto il lavoro che propongo si basa sul momento, sulle persone, sulla disponibilità e la fiducia del gruppo, ho bisogno che le persone vengano predisposte mentalmente a quello che ci accingeremo a fare. Altrimenti la "magia" del momento presente andrà persa. C'è una poesia di Rumi che è un punto di ispirazione e partenza per il lavoro che vi proporrò: Al di là del fare bene e del far male c'è uno spazio. Ci vediamo lì. Rumi

Orari:
mercoledì 28/06  h 19-22
giovedì-venerdì-sabato-domenica 29-30/06_01-02/07  h 10-15

Sede:
Granbadò, Laboratorio Teatrale, via Luciano Marchi 12 (B.go Roma), Verona

Info e iscrizioni:
elisazacco77@gmail.com 
Cell: 0039.3461247866

venerdì 3 marzo 2017

Murmure è tra le associazioni che aderiscono al progetto Box336am


Box 336 am
|_ Contenitore Culturale _|
Insieme per Amatrice e le zone colpite dal sisma.
L’unione, la più grande forza naturale.

Mentre le Istituzioni stanno già svolgendo la loro parte,  Box336am, come rete di associazioni sensibili e allenate ad operare su tematiche socio culturali, crede che il proprio aiuto debba riguardare l’ambito nel quale si è più esperti e preparati.
Ad oggi sono oltre 30 le associazioni veronesi che hanno deciso di aderire al progetto, realtà eterogenee, ma unite da un obiettivo comune.

L’idea alla base del progetto Box336am consiste nella realizzazione di box di legno modulari, al cui interno le associazioni, i giovani, i bambini, dei luoghi colpiti dal sisma, potranno trovare kit necessari alla realizzazione di attività ed eventi culturali e ricreativi  a seconda delle  esigenze: un proiettore, casse e mixer audio, schermo, stampante, libri, utensili per l’artigianato etc… insostituibili strumenti per il nutrimento della mente, per mantenere le mani operose, per sorridere ancora e non rinunciare alla speranza che tutto possa ricominciare.

Box336am ha messo in atto un’azione bottom-up di sensibilizzazione, partecipazione, coinvolgimento e solidarietà, che ha trovato il sostegno a livello nazionale del Comitato Giovani della commissione nazionale per l’Unesco, grazie al quale anche altre città italiane potranno aderire e  collaborare, adottando il format nato a Verona, finanziando altri box modulari e i loro contenuti che, coordinati dal progetto pilota di Verona e dal Comitato potranno creare una cittadella per la socialità e l’aggregazione.

Il 25 e 26 Marzo Box336am organizza a Verona, presso Piazza San Zeno, un evento per la promozione del progetto, sensibilizzazione e raccolta fondi. Due giorni di musica, arte, teatro, interazione e solidarietà.


o mediante bonifico bancario intestato a 

PROGETTO BOX336AM
IBAN: IT46 O050 3411 7110 0000 0007 428
CAUSALE: BOX336AM

lunedì 23 gennaio 2017

Siamo presenti all'interno di C.Re.A. Comitato Reti Artistiche
fra i lettori e lettrici dell'opera di


Charlotte Delbo "Nessuno di noi ritornerà" 
mercoledì 1-8-15-22 Febbraio ore 18,30
Polo Santa Marta, via Cantarane 24,Verona



a fianco della mostra Come se il ghiaccio
Opere di Italo Chiodi ispirate a questo testo 


nell'ambito del progetto Università di Verona Memoria Memorie - eventi di Febbraio 2017

venerdì 20 gennaio 2017


Scrivere per ragazzi:
codici, storie, linguaggi
workshop con Nadia Terranova
4 e 5 Febbraio 2017  
h 10-18
Associazione Culturale Murmure  
in via Salita S. Sepolcro 6/b Verona


Due giorni di immersione nel mondo della letteratura dell'infanzia e dell'adolescenza.
Albi illustrati, romanzi per teenager, romanzi per giovani adulti: cosa propone il mercato editoriale e come orientarsi per scrivere e proporre una propria storia? Lavoreremo direttamente sui testi o anche solo le idee di chi sta provando a scrivere qualcosa; e analizzeremo i classici e i libri contemporanei per capirne di più.
Porta carta e penna, qualche idea o le tue pagine in bozza, ne parleremo insieme, valutando codici e linguaggi, la bontà dello scritto, le pubblicazioni affini, le case editrici.

Il workshop è organizzato in regime di attività per gli associati, se non sei ancora socio e intendi partecipare scrivici per ricevere tutte le informazioni 

Per info ulteriori: 
Francesca 328.1337481

mercoledì 23 novembre 2016

Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne 2016
Partecipiamo con intervento site specific e reading a


























martedì 23 agosto 2016

Workshop NINA DIPLA 2016
IL MOMENTO PRESENTE 
DanzaTeatroVoce

30 SETTEMBRE - 1 e 2 OTTOBRE 2016
presso MAMADANZATEATRO, via S.Felice Extra 50 (B.go Santa Croce), Verona
Orari
Venerdì    h. 19-22
Sabato      h. 10-15
Domenica h. 10-15


Info : murmureteatro@gmail.com
cell.3461247866


"Beyond good doing and bad doing there  is a space. I will meet  you there." Rumi.
Il workshop è rivolto ai praticanti di più discipline della scena: danzatori, attori, circensi, performers.
La proposta è avvicinare un più profondo livello di coscienza e fiducia del proprio modo di muoversi.
La semplicità, l'uso dello spazio e la ricerca di armonia e fluidità , saranno i cardini del workshop, mettendo i partecipanti nelle condizioni di cercare il proprio "essere veri" e "nel momento". Semplicemente essere aperti e disponibili al corpo e alla necessità di essere.
Nina Dipla conduce il seminario secondo il proprio metodo personale, nel quale confluiscono sia gli insegnamenti e le esperienze con Pina Bausch, che la pratica di yoga e aikido.
“La cosa importante non è come la gente si muove, ma perché". (Pina Bausch)

sabato 14 maggio 2016

Sabato 14 Maggio alle ore 10
presso Biblioteca Spazio Tilane a Paderno Dugnano-Milano 

"Il viaggio di Manal"
narrazione-laboratorio sul tema della multiculturalità, della guerra e della differenza 
ispirato all’albo illustrato ACQUA NERA di Carolina D’Angelo e illustrazioni di Marco Paci.
Di e con Francesca Zoppei e Marco Paci.
Complicità artistica di Nicoletta Zabini.
Adattamento del testo e narrazione di Francesca Zoppei, disegni dal vivo di Marco Paci.

lunedì 11 aprile 2016

13 aprile 2016
Teatro Camploy - Verona 
ore 20,45
IL GIARDINO BRUCIATO
di Juan Mayorga
traduzione di Paola Ambrosi
regia di Nicoletta Zabini



mercoledì 27 gennaio 2016

Siamo presenti

alle ore 20,30 
presso Auditorium della Gran Guardia 

in RICORDARE NON BASTA
promosso da A.N.E.D. Associazione Nazionale Ex Deportati  nei campi nazisti
Letture e concerto de I Musici di Santa Cecilia in memoria e onore di tutti i deportati e le deportate.
Dedicato a Gino Spiazzi deportato a Flossenbürg 43805, Presidente ANED Verona, scomparso in Aprile 2015.

Letture di Nicoletta Zabini e Celeste Sartori
tratte da”La mia vicenda di deportato” di Gino Spiazzi


giovedì 3 dicembre 2015

Eccoci presenti mercoledì 9 Dicembre 

alla staffetta di letture per bambini scelte tra i libri proibiti nelle biblioteche scolastiche a Venezia e Padova,
promossa da IBBY Italia con la preziosa partecipazione a Verona della Civica Biblioteca, le librerie Libre!, L'Aquilone, Farfilò, Pagina 12, e il centro Il Melograno, per iniziativa del nostro Marco Paci, e l'allegra partecipazione di numerose associazioni, amici, artisti, insegnanti, mamme papà  bambine e bambini.



Percorso I / 1° tappa - ore 15.30
Libre! libreria ed emporio culturale, via Scrimiari, 51/B.
Discorso di apertura a cura di Ibby Italia, performance di illustrazione dal vivo. Letture a cura di Poetria e Murmure. Si leggeranno: Io e te, di Geneviève Cotè, Nord Sud; Jean a deux mamans, di Ophelie Texier, Edl; Con Tango siamo in tre, di J. Richardson, P. Parnell, H. Cole, Ed. Junior.
Percorso I / 2° tappa - ore 16.15
Biblioteca Civica - sezione Ragazzi, via Cappello, 43.
Si leggeranno: Piccolo blu e piccolo giallo, di Leo Lionni, Babalibri; Se io fossi te, di R. Hamilton e B. Cole, il Castoro; Seguimi, una storia d’amore che non ha niente di strano, di J. Campanari, R. Olmos, Fatatrac; Nei panni di Zaff, di Manuela Salvi e Francesca Cavallaro, Fatatrac.
Percorso II / 1° tappa - ore 15.30
Il Melograno, Centro maternità - Punto Prestito, via Bersagliere, 16.
Discorso di apertura e letture. Si leggeranno: Io e te, di Geneviève Cotè, Nord Sud; Jean a deux mamans, di Ophelie Texier, Edl; Con Tango siamo in tre, di J. Richardson, P. Parnell, H. Cole, Ed.
Junior.
Percorso II / 2° tappa - ore 16
Farfilò, libreria e giocattoleria, Rigaste San Zeno, 23.
A cura di Leggere Insieme... ancora Verona e Aribandus si leggeranno: Con Tango siamo in tre, di J. Richardson, P. Parnell, H.Cole, Ed. Junior, A caccia dell’orso, di M. Rosen, Mondadori; Buongiorno postino, di M. Escoffier, M. Maudet, F. Rocca, Babalibri.
Percorso I e II / 3° tappa - ore 16.45
L’Aquilone, libreria per ragazzi, Vicolo Stella 2.
Con la partecipazione di Nicola Cinquetti, autore del libro Salverò la principessa. Si leggeranno inoltre: Il bell’anatroccolo, H. Fierstein, Lo Stampatello; Che forza papà, di I. Paglia, F. Cavallaro, Fatatrac; Il libro delle famiglie, di T. Parr, Ed. Piemme; Io non sono come gli altri, di J. Coat, La Margherita.
Percorso I e II / 4° tappa - ore 17.30
Pagina 12, libreria, Corte Sgarzeria, 6/A.
Performance di illustrazione dal vivo e laboratorio con gli illustratori Gek Tessaro, Alessandro Sanna, Marco Paci.
Letture a cura di Murmure. Si leggeranno: Cesare, di G. Solotareff, Babalibri; Io sono il più bello, di M. Ramos, Babalibri; Piccolo uovo, di F. Pardi, Lo Stampatello; Forte come un orso, di Ophelie Texier, Orecchio Acerbo; Il pentolino di Antonino, di I. Carrier, Kite.
Discorso conclusivo a cura di Ibby Italia, merenda e saluti.

Organizzazione a cura di IBBY Italia e MURMURE Ass. culturale e compagnia teatrale.
Si ringraziano: Biblioteca Civica, il Melograno, Libre!, Pagina Dodici, L’Aquilone, Farfilò, Poetria, Circolo dei Lettori, IndaLuna, Aribandus, Bam Bam teatro, Fondazione San Zeno, tutti i lettori e le lettrici, gli autori, autrici, scrittori, scrittrici, illustratori, illustratrici, case editrici,
le bambine e i bambini, tutte e tutti coloro che si prendono la libertà... di leggere in libertà!